METEO ITALIA – Ancora piogge e venti forti



Colpa di un insidioso vortice depressionario che per gran parte della settimana stazionerà sull’Italia.


MALTEMPO CON VORTICE MEDITERRANEO – La prima perturbazione del mese di maggio aprirà una fase meteo marcatamente instabile a causa della genesi di un vortice di maltempo che insisterà per diversi giorni sul Mediterraneo. L’aria fredda in arrivo dal Nord Atlantico si spingerà sin verso le coste del Nord Africa favorendo la genesi di un insidioso vortice di bassa pressione, che dalla Tunisia si andrà approfondendo una volta giunto sul Tirreno. Attorno al suo baricentro si arcuerà una serie di perturbazioni che porterà piogge e temporali sparsi, nonché forti venti, mareggiate e un calo delle temperature.

PIOGGE E TEMPORALI ANCHE INTENSI – L’apice del maltempo avverrà tra mercoledì 2 e venerdì 4 maggio. In particolar modo Giovedì il maltempo coinvolgerà gran parte dello Stivale, lasciando ai margini solo l’estremo Nordest, le Alpi settentrionali e a tratti l’alto versante tirrenico. Venerdì le precipitazioni più intense dovrebbero, invece, penalizzare soprattutto l’estremo Nordovest, l’Emilia Romagna, il basso Veneto, il medio Adriatico e a tratti la Sardegna nordorientale e il medio-basso versante tirrenico.

VENTI FORTI E MARI IN BURRASCA – Ad accompagnare il passaggio del vortice ci sarà un sensibile rinforzo del vento a rotazione ciclonica con mari in burrasca. Le temperature subiranno una graduale diminuzione, dapprima al Centro Nord e successivamente anche al Sud.

TENDENZA WEEKEND –Nel fine settimana il vortice allenterà la presa seppur rimarrà una certa instabilità a spasso per la Penisola. Questo in concomitanza dell’anticiclone che andrà rafforzandosi sul Centro Nord Europa.

Fonte: 3bMeteo.com

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *