I grassi buoni



Omega6: i grassi contenuti in noci, mais, soia allungano la vita

Gli Omega 6 sono acidi grassi benefici come i ben più noti Omega 3.

Ecco perché mangiare cibi che li contengono, come noci, mais e soia, permettere di vivere bene e a lungo.

Consumare una corretta quantità di Omega 6 mantiene l’organismo efficiente e sano, tanto da poter contribuire a vivere più a lungo.

I ricercatori dell’Università della Finlandia orientale hanno pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition uno studio in cui dimostrano l’importanza di assumere un’adeguata quantità di Omega 6 per restare in forma. Gli acidi grassi essenziali, come Omega 3 e Omega 6, sono infatti di fondamentale importanza per per l’organismo dal momento che favoriscono il corretto funzionamento delle cellule e del metabolismo. Non vanno però consumati in eccesso. Fra gli Omega 6 c’è l’acido linoleico, contenuto in abbondanza nei semi di soia, di girasole, di sesamo, di arachidi, nel mais, nelle noci e nelle olive, che può davvero essere un prezioso alleato per la salute. Gli studiosi per capirne gli effetti hanno analizzato e confrontato i livelli di acidi grassi nel sangue di 2.480 uomini di età compresa tra i 42 ei 60 anni all’inizio dell’indagine, ovvero nel 1984-1989, divisi in gruppi sulla base del livello di acido linoleico che avevano. Alla fine della ricerca, sono andati a vedere i dati relativi agli uomini deceduti per malattia e hanno scoperto che il rischio di morte prematura era del 43% più basso nel gruppo con il livello di acido linoleico più alto, rispetto al gruppo con il livello inferiore, indipendentemente dalle patologie (malattie cardiovascolari, cancro o diabete) che le persone avevano all’inizio dell’indagine.

Secondo le fonti LARN (Livelli di Assunzione Raccomandata di Nutrienti per la popolazione italiana), l’assunzione di acidi grassi essenziali omega 6 dovrebbe rappresentare una percentuale del 5-10% dell’apporto calorico giornaliero quotidiano. Il rapporto tra Omega 6 ed Omega 3 dovrebbe invece essere di circa 6:1. Se è sbilanciato con un eccesso di Omega 6, si potrebbe incorrere in disturbi di diverso genere.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *